Le migliori Cuffiette per ascoltare Musica quando si fa sport

cx685Quando facciamo sport, durante la corsa, in palestra, al mare e vogliamo ascoltare musica con il nostro smartphone o lettore mp3 abbiamo bisogno di cuffiette che si “stringano” bene al nostro padiglione aulicolare. Sono differenti e più piccole rispetto alle cuffie sopra aurali. Non sempre sono economiche, ma “infilandosi” bene nell’ orecchio riescono ad offrire così bassi profondi e medi/alti chiari. Diamo un’occhiata alle migliori cuffiette per ascoltare musica quando si fa sport.

Philips Fidelio S2: sono probabilmente le migliori, ma non costano parecchio. Potete scegliere la taglia della cuffia tra le sei disponibili per ottenere un audio di qualità superiore nella misura perfetta per le vostre orecchie, senza
lasciar trapelare una sola nota all’esterno. La schiuma flessibile offre una presa sicura, bassi notevoli ed eccellente
isolamento. La comodità di questi auricolari è notevole, hanno un aspetto sobrio ed eccellente qualità di costruzione. A questo prezzo è possibile trovare auricolari con un suono più audiofilo, per esempio da Sennheiser, ma difficilmente saranno così confortevoli e stilosi.

Pioneer SE-E721-K: secondo i runner che le hanno provate rimangono incollate all’ orecchio anche con movimenti intensi e bruschi. L’audio è ottimo e corposo, anche se i bassi non sono così corposi, lo speaker integrato è da 9 mm. Non tanto lungo il cavo, circa 1,2 metri.

Bose SIE2i Sport: come suggerisce il nome sono auricolari per chi corre. Vengono forniti insieme a una fascia da braccio Reebok per alloggiare il telefono e ad alette in silicone che si adattano alla forma delle orecchie per rimanere al loro posto anche facendo sport. Il design aperto li rende inutili su rumorosi mezzi di trasporto in compenso si rimane consapevoli del mondo circostante. Solo il tempo ci dirà se la superiore resistenza al sudore vantata da Bose è davvero tale.

Harman Kardon HAR-KAR-AE Sebbene siano un tantino pesanti per fare sport, sono auricolari comodi per l’uso quotidiano. Per quanto riguarda la qualità audio, gli AE non sono al livello dei Fidelio S2 di prezzo simile. L’audio non trova mai il bilanciamento giusto i bassi sono fuori misura e i medi si sentono poco. L’audio non è pessimo ma a questo prezzo c’è di meglio.

Urbanears KransenCome sempre con Urbanears, questi auricolari sono belli e sfoggiano un design interessante. Non solo potete scegliere tra 10 colori diversi, ma li potete unire a formare una collana e potete piegare il cavo in un’apposita asola pensata per evitare i grovigli. L’audio è così così. È nitido, ragionevolmente alto e OK per la musica pop, ma è della stessa qualità che trovate in auricolari privi di particolare design, a molto meno. Di positivo, c’è l’aggiunta di un microfono per chiamate senza mani e un telecomando in-line per scegliere i brani.

Sennheiser CX 685 (in foto): a prova di sudore e resistenti all’umidità queste cuffiette garantiscono bassi ricchi e alti nitidi. Gli auricolari sono in silicone supportati da alette di sostegno nero che sporgono dagli stessi per fornire una stabilizzazione superiore. Purtroppo non è presente il telecomando ed il microfono.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s